Ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì

Ospedale di Forlì | wikipedia

Newsweek pubblica la sua classifica dei migliori ospedali del mondo (‘The world’s best hospitals 2020’) e inserisce l’ospedale Morgagni – Pierantoni di Forlì, fonte Corriere Romagna.

All’ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì, si trova uno dei centri più all’avanguardia nel campo della chirurgia robotica. Il centro forlivese è stato protagonista di un servizio di SuperQuark il4 luglio 2018, riportando i riflettori su una tecnica chirurgica che sarà protagonista del futuro. Il robot DaVinci (questa la sua denominazione) è utilizzato è in uso dal 2007, l’automazione del processo non è integrale: in breve, il robot funge da “assistente di precisione” e permette di ridurre sensibilmente il ricorso al bisturi, rendendo l’operazione chirurgia molto meno invasiva.
La flessibilità dell’assistente-robot lo rende utilizzabile in qualsiasi tipo di operazione, dalla cardiochirurgia fino all’urologia. A Forlì giungono allievi da tutto il mondo per imparare a utilizzare la macchina.

La struttura dispone di circa 580 posti letto e svolge attività nelle seguenti principali unità funzionali: anatomia patologica, chirurgia, chirurgia endocrina, chirurgia, cure palliative e hospice per pazienti oncologici, dermatologia, endocrinologia e malattie metaboliche, gastroenterologia ed endoscopia digestiva, ginecologia, oculistica, otorinolaringoiatria, pneumologia interventistica, psico-oncologia, radiodiagnostica, senologia, urologia.

Un ringraziamento ufficiale all’ospedale di Forlì, candidatosi anche al Premio Nobel.